Golf Ascona, la Nottola pareggia

RFT, 4 novembre 2010

Grazie a una mia segnalazione, forse i chirotteri potranno continuare a riprodursi sulle rive del lago Maggiore. Quando degli alberi sono importanti tanto quanto un parcheggio per le auto dei ricchi giocatori di golf...

Al Golf patriziale di Ascona si sta svolgendo una sfida molto particolare, forse unica in Ticino: quella tra un particolare pipistrello protetto in Ticino (la Nottola) e i ricconi che si recano ai green sul lago Maggiore in automobile. Le nottole amano corteggiare le femmine tra quegli alberi decennali, mentre i golfisti vogliono poter lasciare l'automobile in un parcheggio ombreggiato e ben sistemato.

Si riassume a questo la sfida (per ora in pareggio) tra le nottole e il patriziato di Ascona, proprietario del parcheggio oggetto di una domanda di costruzione con dissodamento di 470 m2 di bosco. Lo scopo Ŕ riordinare il sedime, finora dissestato e con poca ombra. Forse si tratta di una primizia a livello cantonale, commenta il segretario di Pro Natura Ticino, Luca Vetterli, per il quale la stessa domanda di costruzione non sarebbe regolare in base alla legge. L'architetto progettista per conto del Golf, Fiorenzo Tresoldi, ha intavolato discussioni con un ingegnere forestale per sapere come mantenere certi alberi.

Resta il fatto che Ŕ bastata una mia segnalazione al Wwf per far giungere il dossier sul tavolo di Vetterli, che scrive con tono pacato ai gerenti del Golf e del patriziato, i fratelli, avvocati e consiglieri comunali del Ppd Luca e Rachele Allidi Tresoldi, guarda caso la moglie del progettista, Fiorenzo. Lui si rallegra di aver avuto a che fare con Pro Natura, con la quale l'accordo ha buone possibilitÓ di finire bene per entrambi...